Home La Scuola
Assistenza Telefonica
FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

PostHeaderIcon Scuola dell'Infanzia e Primaria Leader Baby

Prog. Educativo > Finalità Generali > Rapporti Scuola Famiglia > Seguire in Classe > Reg. Interno

PostHeaderIcon Progetto Educativo


I bambini amano costruire, giocare, comunicare e fin dalla nascita intraprendono una ricerca di senso che li sollecita ad indagare la realtà; consapevole di questa certezza la scuola Leader Baby valorizza il bambino affinché cresca libero, creativo, capace di riconoscere i suoi veri bisogni affettivi, di sicurezza, di socializzazione, di autostima.
Nella scuola dell’infanzia i bambini incontrano e sperimentano diversi linguaggi, scoprono attraverso il dialogo e il confronto con i coetanei l’esistenza di diversi punti di vista, pongono per la prima volta le grandi domande esistenziali, osservano ed interrogano la natura.
Nella scuola Leader Baby queste potenzialità trovano la possibilità di essere sviluppate ed evolvere in modo armonioso grazie all’impegno professionale delle insegnanti, all’organizzazione delle risorse della scuola che costruisce contesti di apprendimento ricchi e significativi.
La scuola Leader Baby inoltre, creando una rete solida di scambi che vanno dalla possibilità di osservare le attività didattiche dei propri figli attraverso l’utilizzo delle webcam in classe, ai laboratori creati durante l’anno scolastico, agli incontri collegiali ed individuali con le insegnanti, si distingue per la valorizzazione delle risorse di cui sono portatrici le famiglie, le quali, come primo istituto educativo, rappresentano il contesto più influente per lo sviluppo del bambino. Questa partecipazione permette di stabilire e sviluppare legami di co-responsabilità, di incoraggiare la costruzione delle conoscenze e le scelte comuni.

La scuola Leader Baby propone una pedagogia che prepara i bambini ai processi di scolarizzazione attraverso lo sviluppo delle loro competenze, riconoscendo i loro talenti e le loro inclinazioni. È una pedagogia attiva e delle relazioni che si manifesta nella capacità di ascolto e di attenzione a ciascun bambino, nella cura dei gesti e degli atteggiamenti, dell’ambiente (con classi colorate e con un arredo simbolico a misura del bambino e che ne stimola la fantasia) e  nella meticolosa scelta dei materiali didattici e ludici.

Nella scuola Leader Baby ogni bambino scopre il diritto a crescere giocando e incontrando gli altri in una dimensione rispettosa, rassicurante e soprattutto serena.

PEC
PTOF 2019 - 2022
PTOF 2019 - 2022 (integrale)

 
Cerca nel sito
www.istruzione.it
Feste di Compleanno
 9 visitatori online
Tot. visite contenuti : 825315

“Maria chi camurria” anche questo sito usa i cookie. E che sono questi “cookie”? … è certo che non sono buoni come i biscotti preparati dai bambini in Leader Baby nei vari laboratori di cucina!... ma ci sono in leaderbaby.com e se navigate in esso li accettate in conformità con la Normativa sui Cookie. “Ci voli na ‘nticchia di pacenza!” To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information