Home Notizie Notizie Didattiche Prog. legalità “I bambini, l’Italia che vogliAmo”
Assistenza Telefonica
Chat genitori
FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Seguici anche su

Notizie - Notizie Didattiche

 
Progetto Legalità
"I bambini, l'Italia che vogliAmo"
 

È nella scuola che si incontra per la prima volta lo Stato; in tenera età i bambini lo vedono personificato nella figura dell’insegnante che con amore ne guida la crescita e con il rigore delle regole ne corregge gli errori.
È la prima Istituzione dove il bambino impara le regole del vivere e del convivere; motivo per cui la scuola affianca al compito dell’insegnare ad apprendere quello dell’insegnare ad essere.
Ed essere cittadini virtuosi di domani è obiettivo prioritario per la collettività di oggi; pertanto, il suo raggiungimento deve essere compito condiviso tra le Istituzioni.
E’ necessaria, quindi, un’opportuna sinergia tra Scuola e Forze dell’Ordine che aiuti a promuovere la condivisione di quei valori che fanno sentire i membri della società come parte di una comunità vera e viva. Nella “divisa” il bambino incarna la figura del super eroe che ogni giorno è lì pronto a sostenerli.
Sosteniamo insieme, Polizia e Scuola, un progetto condiviso di Educazione alla Legalità tra i nostri bambini.

Il Leader Baby ha chiesto al Questore di Palermo di supportare il progetto di educazione alla legalità “I bambini, l’Italia che vogliAmo” che la scuola ha promosso per i propri scolari, con l’invio presso la sede scolastica di una volante, una pattuglia a cavallo e un’unità cinofila della Polizia.
A scuola siamo certi che un’esperienza diretta con gli uomini e i mezzi della Polizia possa suscitare nei bambini un’emozione così significativa da potere fare radicare saldamente i valori della legalità nella coscienza e nella cultura dei giovanissimi scolari.Locandina prog. legalità

 
Cerca nel sito
Attività Extrascolastiche!
www.istruzione.it
Settimana in Pillole
Feste di Compleanno
 32 visitatori online
Tot. visite contenuti : 597584

“Maria chi camurria” anche questo sito usa i cookie. E che sono questi “cookie”? … è certo che non sono buoni come i biscotti preparati dai bambini in Leader Baby nei vari laboratori di cucina!... ma ci sono in leaderbaby.com e se navigate in esso li accettate in conformità con la Normativa sui Cookie. “Ci voli na ‘nticchia di pacenza!” To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information