Assistenza Telefonica
Chat genitori
La Scuola in diretta!
FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum

Apri FotoAlbum Apri FotoAlbum

Possiamo aiutarti? Chiedi in chat: chat Leader Baby

Icona menu menu scuola Icona login Icona notizie Icona Videocamere In Diretta Icona Bacheca Maestre Icona Area Downloads Icona Area Documenti Covid-19 Icona Contatti Icona Siamo Qui ...

Seguici anche su

PostHeaderIcon Programmazione lingua inglese scuola dell’infanzia a.s. 14/15

CORSO DI INGLESE PER LA SCUOLA D’INFANZIA

Anno Scolastico 2014/15

Scuola paritaria Leader Baby

P.le del Fante, 35 - Palermo

Via Michele La Rosa, 13 - Palermo

INSEGNANTE: ELIANA RUSSO

DESTINATARI: BAMBINI DELLA SCUOLA D’INFANZIA DI 4 E 5 ANNI

PREMESSA:

In conformità con quanto stabilito dalle Indicazioni Nazionali ministeriali, è di fondamentale importanza favorire un approccio alla lingua straniera già durante il primo percorso scolastico, quello nella scuola dell’infanzia. Sin dalla più tenera età, infatti, i bambini assimilano moltissime informazioni provenienti dal mondo esterno e, se opportunamente sollecitati, sono in grado di acquisire competenze linguistiche e comunicative a lungo termine. È dunque compito della scuola dell’infanzia porre le basi per un interesse alla lingua straniera e suscitare nel bambino curiosità verso l’apprendimento di un nuovo codice linguistico, che verrà poi approfondito negli anni successivi della scuola primaria. Le attività didattiche, volte a favorire questo primo approccio con l’inglese, saranno strutturate sulla base delle effettive capacità cognitive e sugli interessi dei bambini e, pertanto, adattate in itinere. Ogni bambino prenderà confidenza con la nuova lingua seguendo un processo naturale e induttivo: si servirà di stimoli uditivi e visivi adeguati al suo sviluppo cognitivo e che fanno riferimento esclusivamente alla dimensione orale della lingua. L’insegnante coinvolgerà i bambini utilizzando un linguaggio iconico e musicale e proporrà, inoltre, delle attività motorie utili al bambino per fare esperienza concreta di un lessico nuovo. Attraverso tali attività motorie il bambino potrà approcciarsi alla lingua inglese in un contesto dinamico e stimolante, ma potrà anche riconoscere il proprio corpo come strumento di conoscenza del mondo, di sperimentazione di emozioni e di espressione del sé. Parallelamente alle attività finora esposte, saranno proposte anche delle attività creative che vedranno i bambini impegnati nella realizzazione di lavoretti, manufatti, cartelloni con l’utilizzo di materiali sempre diversi, al fine di promuovere un apprendimento attivo in un contesto ludico e di stimolare la fantasia e la creatività.

OBIETTIVI EDUCATIVI:

avvicinarsi ad un nuovo codice linguistico;

stimolare interesse e curiosità verso l'apprendimento di una lingua straniera;

migliorare le capacità di ascolto, di attenzione, di comprensione e di memorizzazione;

lavorare sulla sensibilità musicale attraverso l’imitazione e riproduzione di canti e suoni appartenenti ad un nuovo sistema fonetico;

valorizzare e promuovere la diversità linguistica e culturale;

utilizzare il proprio corpo come strumento di conoscenza di sé e della realtà circostante;

promuovere la socializzazione e il rispetto nei confronti dei compagni;

sostenere l’uguaglianza di tutti i bambini, evitando il prevalere di alcuni sugli altri;

favorire l’attivazione di strategie di collaborazione e aiuto tra i compagni, imparando ad operare insieme per il raggiungimento di un obiettivo comune.

OBIETTIVI LINGUISTICI:

COMPETENZE LESSICALI

acquisire i primi elementi lessicali del nuovo codice linguistico;

sperimentare e combinare elementi in lingua inglese per formulare brevi frasi ed espressioni di routine;

imparare e saper utilizzare vocaboli legati alla realtà quotidiana del bambino.

COMPETENZE FONETICHE:

acquisire una capacità progressiva di riproduzione dei suoni della lingua inglese;

saper riprodurre intonazione e ritmo di brani musicali e filastrocche inglesi.

COMPETENZE COMUNICATIVE:

saper utilizzare le strutture linguistiche e il lessico appreso, in modo appropriato e in un contesto adeguato;

saper rispondere adeguatamente a semplici domande;

saper esprimere i principali stati d’animo o le esigenze basilari.

CONTENUTI D’APPRENDIMENTO:

4 ANNI

Imparare a salutare e congedarsi

Presentarsi in inglese

Nominare e riconoscere i principali oggetti scolastici e giocattoli

Sapere riconoscere i colori

Imparare i vocaboli legati alle quattro stagioni

Imparare a contare fino a 10

Memorizzare i nomi degli animali

Nominare i componenti principali della famiglia

Familiarizzare con il lessico relativo al cibo

Conoscere le principali festività e i relativi usi e i costumi anglosassoni

5 ANNI

Imparare a salutare e congedarsi

Presentarsi in inglese

Conoscere alcuni vocaboli relativi a stati d’animo

Nominare e riconoscere i principali oggetti scolastici e giocattoli

Sapere riconoscere i colori

Imparare i vocaboli legati alle quattro stagioni

Imparare a contare fino a 20

Memorizzare i nomi degli animali

Nominare i componenti principali della famiglia

Familiarizzare con il lessico relativo al cibo

Conoscere le principali festività e i relativi usi e i costumi anglosassoni

Nominare e riconoscere la casa e i suoi ambienti

Concetti topologici e relazioni spaziali: le preposizioni

Identificare e riconoscere le differenti parti del corpo

Associare vocaboli a movimenti

Acquisire il lessico relativo all’abbigliamento

Riconoscere in lingua semplici attività di routine

METODOLOGIA:

L’apprendimento della lingua inglese sarà favorito da un contesto ludico e da un approccio naturale, proponendo delle attività giocose e che implichino azioni motorie. Verrà attuata tale metodologia in base al principio secondo cui una lingua si impara meglio quando non viene esplicitamente insegnata, ma utilizzata in un contesto reale. Si organizzeranno in classe situazioni di gioco e di esperienza di vita diretta in cui il bambino non si sentirà costretto ad esprimersi in lingua inglese, ma lo farà in modo del tutto spontaneo e naturale. Pertanto le attività didattiche non sono finalizzate allo sviluppo di una competenza grammaticale, bensì di una competenza comunicativa, privilegiando la dimensione orale della lingua, l’unica su cui il bambino può fare affidamento ed essenziale per l’interazione con i compagni e con l’insegnante. Ci si servirà, inoltre, di brevi racconti, canzoncine, filastrocche, video che avvicineranno i bambini ad un contesto anglofono. L’ascolto e la ripetizione del materiale linguistico proposto serviranno a rinforzare i contenuti del libro di testo o di eventuali schede alternative. L’apprendimento del lessico verrà promosso, inoltre, attraverso lo svolgimento di attività manipolativo-creative, come disegnare, colorare e decorare elementi di nuovo apprendimento, e attraverso l’utilizzo di flash cards e cartelloni da realizzare insieme. Saranno altresì previsti giochi di movimento al fine di coniugare l’esigenza naturale di movimento dei bambini con la loro maggiore ricettività in condizioni di rilassatezza e divertimento, in modo da rinforzare ulteriormente l’acquisizione dei contenuti lessicali, soprattutto in relazione allo spazio in cui vivono.

Anche i momenti della colazione o del pasto saranno delle occasioni utili per imparare e fare esperienza delle conoscenze acquisite.

Le lezioni d’inglese saranno presentate da un personaggio che si inserirà nello sfondo integratore adottato nelle sezioni di riferimento. Si procederà di pari passo con l’alternarsi delle stagioni e, laddove possibile, saranno in linea con le altre attività didattiche svolte in classe.

TRINITY STARS:

Anche per quest’anno scolastico la scuola Leader Baby è registrata come Centro Trinity, con la possibilità di partecipare al progetto Trinity Stars, promosso e patrocinato dal Trinity College di Londra. Nel corso dell’anno scolastico e in base al feedback ottenuto dai bambini, si deciderà insieme l’eventuale partecipazione al progetto. Trinity Stars nasce con lo scopo di incoraggiare l’apprendimento della lingua inglese sin dai primi anni d’età, attraverso l’esecuzione di una performance musicale e/o teatrale in lingua, che dimostri il raggiungimento di specifici obiettivi linguistici. La preparazione all’esecuzione procederà congiuntamente allo svolgimento delle attività curriculari. L’esecuzione sarà presieduta da un esaminatore madrelingua del Trinity, che, a conclusione della performance, consegnerà agli alunni presenti e partecipanti una medaglia, premiazione simbolica dell’impegno e dell’interesse mostrati. Successivamente, la scuola riceverà per ciascun bambino partecipante degli attestati, che riconosceranno la partecipazione al progetto, ma non l’acquisizione di un livello specifico di competenza linguistica.

L’ insegnante

Eliana Russo

 
Cerca nel sito
Attività Extrascolastiche!
Rientri Pomeridiani
Io Gioco,... Tu Esci!
www.istruzione.it
Settimana in Pillole
Feste di Compleanno
Do you speak english?
Progetto Continuità
Prog. Zaino Leggero
 15 visitatori online
Tot. visite contenuti : 848499

“Maria chi camurria” anche questo sito usa i cookie. E che sono questi “cookie”? … è certo che non sono buoni come i biscotti preparati dai bambini in Leader Baby nei vari laboratori di cucina!... ma ci sono in leaderbaby.com e se navigate in esso li accettate in conformità con la Normativa sui Cookie. “Ci voli na ‘nticchia di pacenza!” To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information